Condizioni d'uso



Ti diamo il benvenuto su Facebook!

Facebook crea tecnologie e servizi che consentono agli utenti di connettersi fra di loro, creare community e far crescere aziende. Le presenti Condizioni regolano l'uso di Facebook, Messenger e di altri prodotti, funzioni, app, servizi, tecnologie e software offerti da Facebook (i Prodotti Facebook o i Prodotti), tranne nei casi in cui venga espressamente dichiarata l'applicazione di condizioni separate (diverse dalle presenti). I Prodotti in questione vengono forniti all'utente da Facebook, Inc.

Anziché richiedere all'utente un pagamento per l'utilizzo di Facebook o degli altri prodotti e servizi coperti dalla presenti Condizioni, Facebook riceve una remunerazione da parte di aziende e organizzazioni per mostrare agli utenti inserzioni relative ai loro prodotti e servizi. Utilizzando i Prodotti di Facebook, l'utente accetta che Facebook possa mostrargli inserzioni che Facebook ritiene pertinenti per l’utente e per i suoi interessi. Facebook usa i dati personali dell’utente per aiutare a determinare quali inserzioni mostrare all'utente.

Facebook non vende dati personali dell'utente agli inserzionisti e non condivide informazioni che identificano direttamente dell'utente (informazioni come il nome, l’indirizzo e-mail o altre informazioni di contatto dell’utente) con gli inserzionisti senza l'autorizzazione specifica dell'utente. Al contrario, gli inserzionisti possono indicare a Facebook elementi come il tipo di pubblico di destinazione delle proprie inserzioni e Facebook mostrerà tali inserzioni agli utenti che potrebbero essere interessati. Facebook fornisce agli inserzionisti report sulle prestazioni delle proprie inserzioni per consentire loro di comprendere in che modo gli utenti interagiscono con i loro contenuti. Consultare la Sezione 2 di seguito per maggiori informazioni.

La Normativa sui dati di Facebook illustra come Facebook raccoglie e usa i dati personali dell'utente al fine di determinare alcune delle inserzioni che questi visualizza e di fornire tutti gli altri servizi descritti di seguito. L'utente può inoltre accedere alle proprie Impostazioni in qualsiasi momento per rivedere le scelte relative alla privacy di cui dispone in merito all'utilizzo dei propri dati da parte di Facebook.

1. Servizi offerti da Facebook

L'obiettivo di Facebook è dare agli utenti il potere di creare community e rendere il mondo più unito. Per ottenere tale obiettivo, Facebook fornisce all'utente i Prodotti e i servizi descritti qui sotto:
Fornire un'esperienza personalizzata all'utente:
l'esperienza su Facebook è unica per ogni utente, da post, storie, eventi, inserzioni e altri contenuti visualizzati nella sezione Notizie o nella piattaforma video fino alle Pagine seguite e alle altre funzioni che potrebbero essere usate (ad es. Popolari, Marketplace e ricerca). Facebook sfrutta i dati di cui dispone (ad es. in relazione a connessioni effettuate dall’utente, alle scelte e impostazioni adottate ed a quello che l'utente condivide e fa all'interno e all'esterno dei propri Prodotti) per personalizzare l'esperienza dell'utente.
Connettere l’utente con persone e a organizzazioni di interesse:
Facebook aiuta l'utente a trovare e a connettersi con persone, gruppi, aziende, organizzazioni e altri soggetti di interesse nei Prodotti Facebook che l'utente usa. Facebook usa i dati in proprio possesso per offrire suggerimenti all'utente e ad altri soggetti (ad es. gruppi a cui unirsi, eventi a cui partecipare, Pagine da seguire o a cui mandare un messaggio, programmi da guardare e persone con cui l’utente potrebbe voler stringere amicizia). I legami più forti migliorano le community e Facebook ritiene che i propri servizi siano più utili quando consentono di connettere persone ad altre persone, gruppi ed organizzazioni di interesse.
Possibilità di esprimersi e di comunicare in relazione agli argomenti di interesse dell'utente:
Facebook offre molti modi per esprimersi e per comunicare con amici, familiari e altri soggetti su argomenti di interesse (ad es. condividere aggiornamenti di stato, foto, video e storie sui Prodotti di Facebook in uso, inviare messaggi ad amici o a diverse persone, creare eventi o gruppi o aggiungere contenuti al proprio profilo). Facebook ha anche sviluppato (e continua a esplorare) nuovi modi per sfruttare la tecnologia, come la realtà aumentata e i video a 360° per creare e condividere contenuti più espressivi e coinvolgenti su Facebook.
Scoperta di contenuti, prodotti e servizi che potrebbero interessare all'utente:
Facebook mostra all’utente inserzioni, offerte e altri contenuti sponsorizzati che consentono all'utente di scoprire contenuti, prodotti e servizi offerti da diverse aziende e organizzazioni che usano Facebook e altri Prodotti di Facebook. Ciò viene illustrato in maggiore dettaglio nella Sezione 2.
Lotta alle condotte lesive e protezione e supporto della nostra community:
Le persone creano community su Facebook solo se si sentono al sicuro. Facebook impiega team dedicati in tutto il mondo e sviluppa sistemi tecnici avanzati per rilevare usi impropri dei propri Prodotti, comportamenti dannosi nei confronti di altri e situazioni in cui potrebbe essere in grado di aiutare a supportare o proteggere la propria community. In caso di segnalazione di contenuti o condotte di questo tipo, Facebook adotta misure idonee, ad esempio offrendo aiuto, rimuovendo contenuti, rimuovendo o limitando l'accesso a determinate funzioni, disabilitando un account o contattando le forze dell'ordine. Facebook condivide dati con altre aziende di Facebook quando individua un uso improprio o un comportamento dannoso da parte di qualcuno che usa uno dei Prodotti di Facebook.
Uso e sviluppo di tecnologie avanzate per fornire servizi sicuri e funzionali a tutti:
Facebook sfrutta e sviluppa tecnologie avanzate, come l'intelligenza artificiale, i sistemi di apprendimento automatico (machine learning) e la realtà aumentata, per consentire agli utenti di usare i propri Prodotti in modo sicuro, indipendentemente dalle loro abilità fisiche o dalla loro posizione geografica. Queste tecnologie, ad esempio, aiutano gli utenti con disabilità visive a capire i contenuti o i soggetti di una foto o di un video condiviso su Facebook o Instagram. Facebook realizza anche sofisticate reti e tecnologie di comunicazione per aiutare più persone a connettersi a Internet nelle aree con accesso limitato. Inoltre Facebook sviluppa sistemi automatizzati per migliorare la propria capacità di individuare e rimuovere attività offensive e pericolose che potrebbero mettere a rischio la community di Facebook e l'integrità dei propri Prodotti.
Ricerca di metodi per migliorare i propri servizi:
Facebook si impegna nella ricerca finalizzata a sviluppare, testare e migliorare i propri Prodotti. Ciò comprende l'analisi dei dati sugli utenti che Facebook possiede e la comprensione del modo in cui gli utenti usano i Prodotti, ad esempio effettuando sondaggi e test e risolvendo i problemi delle nuove funzioni. La Normativa sui dati di Facebook illustra come vengono usati i dati per supportare la ricerca finalizzata allo sviluppo e al miglioramento dei servizi di Facebook.
Offerta di esperienze coerenti e senza interruzioni nei prodotti delle aziende di Facebook:
i Prodotti aiutano l'utente a trovare e a connettersi con persone, gruppi, aziende, organizzazioni e altri soggetti di interesse. Facebook progetta i propri sistemi in modo da offrire all'utente un'esperienza coerente e senza interruzione nei vari prodotti delle aziende di Facebook che l’utente usa. Ad esempio, Facebook usa i dati relativi alle persone con cui l'utente interagisce su Facebook per rendere più semplice connettersi con loro su Instagram o Messenger e viene offerta la possibilità di comunicare con le aziende seguite su Facebook tramite Messenger.
Consentire l'accesso globale ai servizi di Facebook:
per gestire il proprio servizio globale, Facebook deve memorizzare e distribuire contenuti e dati nei propri data center e sistemi di tutto il mondo, anche al di fuori dei Paesi di residenza dell'utente. Questa infrastruttura può essere gestita o controllata da Facebook, Inc., Facebook Ireland Limited o dalle relative società affiliate.

2. Come vengono finanziati i servizi di Facebook

Anziché pagare per l'uso di Facebook e degli altri prodotti e servizi offerti, utilizzando i Prodotti Facebook di cui si tratta nelle presenti Condizioni, l'utente accetta che Facebook possa mostrare inserzioni la cui promozione all'interno e all'esterno dei prodotti delle aziende di Facebook avviene dietro pagamento da parte di aziende e organizzazioni. Facebook usa i dati personali dell'utente (ad es., informazioni su attività e interessi) per mostrargli le inserzioni più pertinenti.
La protezione della privacy degli utenti è parte integrante del modo in cui è progettato il sistema delle inserzioni di Facebook. Ciò implica che Facebook può mostrare all'utente inserzioni pertinenti e utili senza rivelarne l'identità agli inserzionisti. Facebook non vende i dati personali dell'utente. Facebook consente agli inserzionisti di indicare elementi quali i propri obiettivi di business e il tipo di pubblico a cui desidera mostrare le proprie inserzioni (ad es., utenti fra i 18 e 35 anni con la passione per il ciclismo). Quindi, Facebook mostra le inserzioni agli utenti che potrebbero essere interessati.
Facebook inoltre fornisce agli inserzionisti report sulle prestazioni delle loro inserzioni per consentire loro di comprendere in che modo gli utenti interagiscono con i loro contenuti all'interno e all'esterno di Facebook. Ad esempio, vengono forniti dati demografici generali e informazioni sugli interessi agli inserzionisti per aiutarli a capire meglio il proprio pubblico. Esempio: una certa inserzione è stata vista da una donna di età compresa fra 25 e 34 anni che vive a Madrid e a cui piace l'ingegneria software. Facebook non condivide informazioni che identificano direttamente l’utente (informazioni come il nome o l'indirizzo e-mail dell’utente che possono essere usati per contattare o identificare l'utente) senza l'autorizzazione specifica dell'utente. Qui sono disponibili maggiori informazioni su come funzionano le inserzioni di Facebook.
Facebook raccoglie e usa i dati personali dell’utente per fornire all'utente i servizi descritti in precedenza. Per maggiori informazioni sul modo in cui Facebook raccoglie e usa i dati dell’utente, è possibile consultare la Normativa sui dati di Facebook. L'utente può controllare i tipi di inserzioni e gli inserzionisti che vede, nonché i tipi di informazioni che Facebook usa per determinare quali inserzioni mostrare all'utente. Maggiori informazioni.

3. Gli impegni dell'utente nei confronti di Facebook e della sua community

Facebook fornisce questi servizi all'utente e ad altri soggetti per raggiungere il proprio obiettivo. In cambio, l'utente deve assumersi i seguenti impegni:
1. Chi può usare Facebook
Quando le opinioni e le azioni sono riconducibili alle persone, la community di Facebook è più sicura e più responsabile. Per questo motivo, l'utente è tenuto a:
  • usare lo stesso nome di cui si serve nella vita reale;
  • fornire informazioni personali accurate;
  • creare un solo account (il proprio) e usare il proprio diario per scopi personali;
  • non condividere la propria password, non concedere l'accesso al proprio account Facebook ad altri o trasferire il proprio account ad altri (senza l'autorizzazione di Facebook).
L'obiettivo è rendere Facebook disponibile a tutti, ma il suo uso è proibito a:
  • utenti che hanno meno di 13 anni;
  • utenti condannati per violenza sessuale;
  • utenti con account disabilitati in precedenza per violazione delle Condizioni o Normative di Facebook;
  • utenti non autorizzati dalla legge applicabile a ricevere prodotti, servizi o software di Facebook.
2. Elementi condivisibili e condotte autorizzate su Facebook
Facebook desidera che i propri utenti possano esprimersi e condividere contenuti per loro importanti, ma senza pregiudicare la sicurezza e il benessere degli altri o l'integrità della propria community. Pertanto, l'utente accetta di non adottare le condotte descritte qui sotto (o di agevolare o supportare altri ad adottarle):
  1. L'utente non può usare i Prodotti per adottare condotte o condividere contenuti:
    • Contrari alle Condizioni, agli Standard della community e ad altre condizioni e normative applicabili all'uso di Facebook da parte dell’utente.
    • Contrari alla legge, ingannevoli, discriminatori o fraudolenti.
    • Contrari o in violazione dei diritti di altri utenti, compresi i loro diritti di proprietà intellettuale.
  2. L'utente non può caricare virus o codici dannosi, né fare qualcosa che possa disabilitare, sovraccaricare o impedire il corretto funzionamento o aspetto dei Prodotti di Facebook.
  3. L'utente non può accedere o raccogliere dati dai Prodotti di Facebook usando mezzi automatizzati (senza la previa autorizzazione di Facebook) o tentare di accedere a dati a cui l’utente non ha il permesso di accedere.
Facebook può rimuovere o limitare l'accesso ai contenuti che violano queste disposizioni.
In caso rimuova contenuti condivisi dall'utente a causa di una violazione degli Standard della community, Facebook informerà l'utente e illustrerà le opzioni a sua disposizione per richiedere un'altra revisione, a meno che l'utente violi in modo serio o ripetuto le presenti Condizioni o nel caso in cui fare ciò esponga Facebook o altri utenti a responsabilità legale, danneggi la community di utenti di Facebook, comprometta o interferisca con l'integrità o il funzionamento di servizi, sistemi o Prodotti di Facebook, siano presenti restrizioni dovute a limiti tecnici oppure sia vietato farlo per motivi legali.
Per supportare la propria community, Facebook incoraggia l'utente a segnalare contenuti o condotte che l'utente ritenga violino i suoi diritti (compresi i diritti di proprietà intellettuale) o le condizioni e normative di Facebook.
Facebook può rimuovere o limitare l'accesso ai propri contenuti, servizi o informazioni, qualora stabilisca che tale azione sia ragionevolmente necessaria a evitare o ridurre conseguenze legali o normative negative su Facebook.
3. Autorizzazioni concesse dall'utente a Facebook
L'utente deve concedere determinate autorizzazioni per consentire a Facebook di fornire i propri servizi:
  1. Autorizzazioni all'uso dei contenuti creati e condivisi dall'utente: alcuni contenuti condivisi o caricati dall'utente, quali foto o video, potrebbero essere protetti dalle leggi sulla proprietà intellettuale.
    L'utente è titolare dei diritti di proprietà intellettuale (aspetti come diritti d'autore o marchi registrati) dei contenuti che crea e condivide su Facebook e sugli altri prodotti delle aziende di Facebook che utilizza. Nessun elemento delle presenti Condizioni priva l’utente dei diritti di cui è titolare in relazione ai propri contenuti. L'utente è libero di condividere i propri contenuti con chiunque, dovunque voglia.
    Tuttavia, l'utente deve concedere a Facebook, per la fornitura dei propri servizi, alcune autorizzazioni di legge (note come "licenze") per l'uso dei contenuti in questione. Ciò avviene al solo scopo di fornire e migliorare i Prodotti e i servizi di Facebook, come descritto nella Sezione 1 di cui sopra.
    Nello specifico, quando l'utente condivide, pubblica o carica un contenuto protetto da diritti di proprietà intellettuale in relazione o in connessione con i Prodotti di Facebook, concede una licenza non esclusiva, trasferibile, sub-licenziabile, non soggetta a royalty e valida in tutto il mondo per la trasmissione, l'uso, la distribuzione, la modifica, l'esecuzione, la copia, la pubblica esecuzione o la visualizzazione, la traduzione e la creazione di opere derivate dei propri contenuti (nel rispetto della privacy e delle impostazioni dell'app dell'utente). Ciò implica, ad esempio, che se l'utente condivide una foto su Facebook, autorizza Facebook a memorizzarla, copiarla e condividerla con altri soggetti (sempre nel rispetto delle proprie impostazioni), quali i fornitori di servizi che supportano il servizio o gli altri Prodotti di Facebook che l’utente usa. La presente licenza cessa di esistere una volta eliminati i contenuti dell'utente dai sistemi di Facebook.
    L'utente può eliminare i contenuti singolarmente o complessivamente eliminando il proprio account. Maggiori informazioni su come eliminare il proprio account. L'utente può scaricare una copia dei propri dati in qualsiasi momento prima di eliminare il suo l'account.
    Quando l'utente elimina i propri contenuti, questi non saranno più visibili per gli altri utenti; tuttavia potrebbero continuare a esistere in altri luoghi all’interno dei sistemi di Facebook nel caso in cui:
    • l'eliminazione immediata non sia possibile a causa di limitazioni tecniche (in questi casi, i contenuti verranno eliminati entro un massimo di 90 giorni dalla data di eliminazione da parte dell'utente);
    • i contenuti dell’utente siano stati utilizzati da altri utenti nel rispetto della presente licenza e non siano stati eliminati (nel qual caso, la presente licenza continuerà a essere applicata fino all'eliminazione dei contenuti); o
    • nei casi in cui l'eliminazione immediata limiterebbe la capacità di Facebook di:
      • individuare o indagare su attività illegali o violazioni di condizioni e normative di Facebook (ad es., identificare o indagare su usi impropri dei Prodotti o sistemi di Facebook);
      • rispettare un obbligo previsto dalla legge, come la conservazione delle prove; o
      • rispettare una richiesta proveniente da autorità giudiziarie o amministrative, forze dell'ordine o agenzie governative.
  2. In questi casi, i contenuti verranno conservati per un periodo non superiore a quanto necessario in relazione agli scopi per cui sono stati conservati (l'esatta durata varierà in base alla situazione).
    In ciascuno dei casi di cui sopra, la licenza continuerà a esistere fino all'eliminazione completa dei contenuti.
  3. Autorizzazione all'uso di nome, immagine del profilo e informazioni relative alle azioni dell'utente con inserzioni e contenuti sponsorizzati: l'utente autorizza Facebook a usare il proprio nome, l'immagine del profilo e le informazioni relative alle azioni intraprese su Facebook in relazione o in connessione a inserzioni, offerte e altri contenuti sponsorizzati che Facebook mostra all’interno dei suoi Prodotti, senza alcuna remunerazione a suo vantaggio. Ad esempio, Facebook potrebbe mostrare agli amici dell'utente il suo interesse nei confronti di un evento sponsorizzato o che l'utente ha messo "Mi piace" a una Pagina creata da un brand che ha retribuito Facebook per mostrarne le inserzioni su Facebook. Inserzioni di questo genere possono essere visualizzate solo dai soggetti che hanno l’autorizzazione dell'utente a visualizzare le sue azioni su Facebook. L'utente può scoprire di più sulle proprie impostazioni e preferenze relative alle inserzioni.
  4. Autorizzazione all'aggiornamento del software in uso o scaricato: se l'utente scarica o usa il software di Facebook, concede a Facebook l'autorizzazione a scaricare e installare aggiornamenti al software, laddove disponibili.
4. Limitazioni all'uso della proprietà intellettuale di Facebook
Se l'utente usa contenuti coperti da diritti di proprietà intellettuale di cui Facebook è titolare e resi disponibili nei Prodotti Facebook (ad es. immagini, progetti, video o suoni forniti e che vengono aggiunti dall'utente ai contenuti creati o condivisi su Facebook), Facebook si riserva tutti i diritti relativi a tali contenuti (esclusi quelli dell'utente). L'utente può solo usare diritti d'autore o marchi registrati (o qualsiasi marchio simile) di Facebook secondo quanto espressamente consentito dalle Linee guida sull'uso del brand e dopo aver ottenuto l'autorizzazione scritta di Facebook. L'utente deve ottenere l'autorizzazione scritta di Facebook (o l'autorizzazione ai sensi di una licenza open source) per modificare, creare opere derivate, decompilare o tentare in altro modo di estrarre codice sorgente da Facebook.

4. Ulteriori disposizioni

1. Aggiornamento delle Condizioni di Facebook
Facebook lavora costantemente per ottimizzare i propri servizi e per sviluppare nuove funzioni in grado di migliorare i Prodotti per l'utente e per la propria community. Pertanto, Facebook potrebbe dover aggiornare periodicamente le presenti Condizioni per indicare in modo preciso i suoi servizi e le sue pratiche. Salvo quanto diversamente previsto dalla legge, avviseremo l'utente prima di apportare modifiche alle presenti Condizioni per consentirne la consultazione prima della loro entrata in vigore. Una volta entrate in vigore le Condizioni aggiornate, l'utente sarà vincolato ad esse se continua a usare i Prodotti.
Facebook si augura che i propri Prodotti continuino a essere usati. Tuttavia, se l'utente non accetta le Condizioni aggiornate e intende abbandonare la community di Facebook, può eliminare il proprio account in qualsiasi momento.
2. Sospensione o chiusura dell'account
L'obiettivo di Facebook è far sentire i propri utenti benvenuti e liberi di esprimersi e condividere i propri pensieri e le proprie idee.
In caso Facebook stabilisca che l’utente abbia di violato chiaramente, seriamente o reiteratamente le proprie condizioni o normative, fra cui in particolare gli Standard della community, Facebook potrebbe sospendere o disabilitare in modo permanente l'accesso dell'utente al suo account. Facebook potrebbe inoltre sospendere o disabilitare l'account dell'utente se questi viola in modo ripetuto i diritti di proprietà intellettuale di altri utenti o in caso Facebook sia obbligato a farlo per motivi legali.
Nel caso in cui agisse in tal modo, Facebook informerà l'utente e illustrerà le opzioni a sua disposizione per richiedere una revisione, a meno che ciò esponga Facebook o altri a responsabilità legale, danneggi la community di utenti Facebook, comprometta o interferisca con l'integrità o il funzionamento di servizi, sistemi o Prodotti di Facebook o siano presenti restrizioni dovute a limiti tecnici oppure ove sia vietato farlo per motivi legali.
L'utente può trovare maggiori informazioni su cosa fare se il suo account viene disabilitato o su come contattare Facebook se ritiene che l'account sia stato disabilitato per errore.
Se l'account viene eliminato dall'utente o disabilitato da Facebook, le presenti Condizioni cesseranno di avere validità di contratto fra Facebook e l'utente, ma le seguenti disposizioni rimarranno in vigore: 3, 4.2-4.5.
3. Limitazioni di responsabilità
Ci impegniamo a fornire i Prodotti migliori e a specificare linee guida chiare per tutti gli utenti. Tuttavia, i nostri Prodotti sono forniti nello stato in cui si trovano e non garantiamo che saranno sempre protetti, sicuri, privi di errore o che funzioneranno senza interruzioni, ritardi o imperfezioni. Nella misura consentita dalla legge, FACEBOOK ESCLUDE ANCHE TUTTE LE GARANZIE, ESPRESSE O IMPLICITE, COMPRESE LE GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ A UNO SCOPO, TITOLO E NON VIOLAZIONE. Non controlliamo né influenziamo ciò che le persone o gli altri soggetti fanno o dicono e non siamo responsabili per le loro azioni o la loro condotta (online o offline) o per eventuali contenuti condivisi (fra cui contenuti offensivi, non appropriati, osceni, contrari alla legge o altrimenti deplorevoli).
Non possiamo prevedere il verificarsi di problemi riconducibili ai nostri Prodotti. Pertanto, la nostra responsabilità è limitata alla misura massima consentita dalla legge in vigore. In nessuna circostanza saremo responsabili per perdite di profitto, ricavi, informazioni o dati o per danni consequenziali, speciali, indiretti, esemplari, punitivi o incidentali cagionati o correlati alle presenti Condizioni o ai Prodotti Facebook, anche nel caso in cui fossimo stati avvisati dell'eventualità del verificarsi di tali danni. La nostra responsabilità derivante dalle presenti Condizioni o dai Prodotti Facebook non supererà l'ammontare di 100 $ o l'importo pagato dall'utente negli ultimi dodici mesi.
4. Controversie
Facebook tenta di fornire regole chiare in modo da limitare o, auspicabilmente, evitare controversie con gli utenti. In caso di controversia, è utile conoscere in anticipo le sedi in cui è possibile risolverle, nonché le leggi applicate.
Per qualsiasi reclamo, azione legale o controversia fra noi e l'utente derivanti o relativi alle presenti Condizioni o ai Prodotti Facebook ("reclamo"), l'utente ne accetta l'esclusiva risoluzione dinanzi al tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto settentrionale della California o a un tribunale situato nella contea di San Mateo. L'utente accetta inoltre di sottoporsi alla giurisdizione personale di uno di questi tribunali per la risoluzione di tali reclami e che le leggi dello stato della California regoleranno le presenti Condizioni ed eventuali reclami, indipendentemente da eventuali conflitti nelle disposizioni di legge.
5. Altro
  1. Le presenti Condizioni (precedentemente note come la Dichiarazione dei diritti e delle responsabilità) rappresentano l'intero contratto fra l'utente e Facebook, Inc. in relazione all'uso dei nostri Prodotti Sostituiscono qualsiasi accordo precedente.
  2. Alcuni dei Prodotti offerti da Facebook vengono disciplinati anche da condizioni aggiuntive. In caso di uso di uno di tali Prodotti, le condizioni aggiuntive verranno rese disponibili e diventeranno parte del nostro contratto con l'utente. Ad esempio, in caso di accesso o uso dei Prodotti per scopi commerciali o aziendali, quali acquisto di inserzioni, vendita di prodotti, sviluppo di app, gestione di un gruppo o di una Pagina per l'azienda dell’utente o utilizzo dei servizi di misurazione, l'utente deve accettare le Condizioni commerciali di Facebook. Se l'utente pubblica o condivide contenuti musicali, deve rispettare le Linee guida sulla musica di Facebook. In caso di conflitto fra le presenti Condizioni ed eventuali condizioni aggiuntive, si applicano queste ultime nell'ambito del conflitto.
  3. Se una qualsiasi parte delle presenti Condizioni dovesse dimostrarsi inapplicabile, la restante parte resterà valida e continuerà ad avere effetto. La mancata applicazione di qualsiasi parte delle presenti Condizioni non costituisce in alcun modo una rinuncia. Qualsiasi modifica o rinuncia alle presenti Condizioni deve essere effettuata per iscritto e sottoscritta da Facebook.
  4. L'utente non trasferirà alcuno dei suoi diritti o obblighi specificati nelle presenti Condizioni a nessun altro senza il consenso di Facebook.
  5. L'utente può nominare un soggetto (definito contatto erede) per la gestione del suo account reso commemorativo. Solo un contatto erede o un soggetto designato in un testamento valido o in un documento analogo che esprime il chiaro consenso alla divulgazione dei contenuti in caso di morte o incapacità potrà richiedere la divulgazione dall'account dell'utente, una volta reso commemorativo.
  6. Le presenti Condizioni non conferiscono alcun diritto a terzi beneficiari. Tutti i diritti e obblighi di Facebook specificati nelle presenti Condizioni possono essere assegnati liberamente da Facebook nell'eventualità di una fusione, un'acquisizione o una vendita di beni o tramite un'operazione legale o altra transazione.
  7. In alcune circostanze, Facebook potrebbe dover modificare il nome utente di un account (ad es. se un soggetto lo reclama e il nome utente non sembra correlato a un nome reale).
  8. Facebook apprezza sempre feedback e suggerimenti dell'utente relativi ai propri prodotti e servizi. Tuttavia, l’utente dovrebbe sapere che Facebook potrebbe usare tali informazioni senza limiti oppure obblighi di remunerazione verso l’utente e che Facebook non ha alcun obbligo di mantenerle riservate.
  9. Ci riserviamo tutti i diritti non espressamente concessi all'utente.

5. Ulteriori condizioni e normative applicabili all'utente

  • Standard della community: queste linee guida descrivono gli standard in merito ai contenuti pubblicati su Facebook dall’utente e alle attività dell'utente su Facebook e sugli altri Prodotti di Facebook.
  • Condizioni commerciali: queste condizioni si applicano se l'utente accede o usa i Prodotti anche per scopi commerciali o aziendali, fra cui pubblicità, uso di un'app sulla Piattaforma Facebook, uso dei servizi di misurazione, gestione di un gruppo o di una Pagina per un'azienda o vendita di beni o servizi.
  • Normative pubblicitarie: queste normative specificano quali tipi di contenuti pubblicitari sono ammessi per i partner che fanno pubblicità attraverso i Prodotti di Facebook.
  • Condizioni per le pubblicità self-service: queste condizioni si applicano all'uso delle interfacce pubblicitarie self-service per creare, inviare o pubblicare pubblicità o altri contenuti o attività, commerciali o sponsorizzati.
  • Normativa su Pagine, gruppi ed eventi: queste linee guida si applicano in caso di creazione o amministrazione di Pagine Facebook, gruppi o eventi da parte dell'utente o se Facebook viene usato dall'utente per comunicare o gestire una promozione.
  • Normativa della Piattaforma Facebook: queste linee guida illustrano le normative applicate all'uso da parte dell'utente della Piattaforma Facebook (ad es. per gli sviluppatori o gli operatori di un'app o sito web della Piattaforma o in caso di uso di plug-in social).
  • Termini di pagamento per sviluppatori: questi termini si applicano agli sviluppatori di app che usano i Pagamenti di Facebook.
  • Termini di pagamento per la community: questi termini si applicano ai pagamenti effettuati su o mediante Facebook.
  • Normative sulle vendite: queste linee guida illustrano le normative applicate in caso di offerta di prodotti e servizi in vendita su Facebook.
  • Risorse del brand Facebook: queste linee guida illustrano le normative applicabili all'uso di brand, logo e screenshot di Facebook.
  • Linee guida sulla musica: queste linee guida descrivono le normative applicate in caso di pubblicazione o condivisione da parte dell'utente di contenuti con musica su Facebook.
  • Normative di Facebook Live: queste normative si applicano a tutti i contenuti trasmessi in diretta su Facebook tramite Facebook Live.

Data dell'ultima revisione: 22 ottobre 2020